A Villasor tanti piattelli paralimpici da disintegrare. Equitazione FISDIR ad Oristano

A Villasor tanti piattelli paralimpici da disintegrare. Equitazione FISDIR ad Oristano

Comunicato stampa CIP Sardegna N° 141 del 21-06-2019

Per il terzo anno consecutivo l’idillio tra il CIP Sardegna e la Federazione isolana di Tiro a Volo trova il suo fondamento nella confortevole struttura di Villasor. Infatti i migliori specialisti di Paratrap isolani si riverseranno nelle pedane di Su Pardu con l’intenzione di dare sia una dimostrazione pratica del loro talento, sia per coinvolgere altri disabili che per l’occasione sono stati chiamati a rapporto dalla presidente del CIP isolano Cristina Sanna, coadiuvata dagli addetti ai lavori Oreste Lai e Alessandro Lampis, tutti molto abili nel fare opera di convincimento.

La presidente CIP Sardegna Cristina Sanna a caccia di piattelli

Sarà una piccola festa dove non mancheranno i momenti conviviali sublimati dal pranzo sociale che verrà consumato all’interno del modernissimo campo di tiro a volo, gestito con tanta diligenza dalla ASD Tav Villasor presieduta dall’infaticabile Leonardo Pinna.

Si comincerà alle 10:30 di sabato 21 giugno con l’avviamento al tiro a volo dove verranno date nozioni particolareggiate su come imbracciare il fucile e quali norme di sicurezza da seguire nello spostarsi verso la piazzola di tiro.

Il campione internazionale Oreste Lai

Dalle 11:30 si avrà il primo vero impatto con il piattello e conseguenti prove di tiro.

Dopo la pausa pranzo gli istruttori federali vedranno i frutti del loro lavoro mattutino durante la mini gara riservata ai neofiti.

NOMI DI PRESTIGIO PER DARE DIMOSTRAZIONI PRATICHE

A Villasor è atteso il presidente regionale della FITAV Gianfranco Orrù e con lui i testimonial sardi della disciplina che tanti risultati stanno raccogliendo a livello internazionale e nazionale.

A partire dall’asso delle Fiamme oro Oreste Lai che dopo aver subito un intervento al femore si è subito rimesso in carreggiata disputando gare di alto livello.

Il promettente Gianluigi Dessì

Non farà mancare il suo apporto Gianluigi Dessì di Nuraxi Figus (Gonnesa) fresco bronzo ai campionati italiani di Lonato che impressiona per i risultati raggiunti in pochissimo tempo a contatto con la fossa olimpica. Da ammirare anche le performance di Fabrizio Marongiu e Alessandro Lampis che come Dessì gareggiano per la società di Villasor.

Alessandro Lampis

“Gestiamo un campo molto bello – conferma il presidente della ASD TAV di Villasor Leonardo Pinna – e qui da noi gli atleti paralimpici si sono trovati sempre bene e faremo il possibile per migliorarci. Sto organizzando l’incontro assieme ad un affiatato gruppo femminile che farà in modo di rendere ancor più accoglienti questi spazi durante tutta la manifestazione”.

Il Paratrap attende una legittimazione internazionale: imminente è il suo inserimento tra i Giochi Paralimpici. E per l’Italia rappresenta un’ottima opportunità vista la tradizione antichissima che si porta dietro, testimoniata anche da un’attività nazionale ed internazionale di grande rilievo.

Fabrizio Marongiu

REGIONALI DI EQUITAZIONE AD ORISTANO

La Gimkana è prevista dalla mattina di sabato 22 giugno; il Dressage caratterizzerà il programma del giorno dopo. Entrambi gli appuntamenti sono inseriti nel programma dell’undicesima edizione dei Campionati Sardi FISDIR di Equitazione.

Il CIP Sardegna ha concesso il patrocinio ad una manifestazione che sarà ospitata presso il Centro Ippico Giara Oristanese sito nelle vicinanze dell’aeroporto di Fenosu.

Equitazione FISDIR a Oristano

Il campo gara, in entrambi gli appuntamenti sarà aperto dalle 8 del mattino.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: