In corso ad Arzachena il Convegno “Scuola, Sport e Integrazione”

In corso ad Arzachena il Convegno “Scuola, Sport e Integrazione”

Sta suscitando molto interesse all’auditorium Arzachena il convegno organizzato dal Progetto Albatross e FINP Sardegna in collaborazione con il CIP Sardegna, il Comune di Arzachena, L’Inail e l’Associazione Acque Libere La Maddalena. Dal titolo “Scuola, Sport e Integrazione”, non lascia dubbi sul ruolo che dovrebbe assumere la scuola per agevolare un interscambio produttivo tra le persone con disabilità e i loro compagni di classe. Lo Sport è un veicolo importantissimo per sviluppare questo rapporto che se ben coltivato si spinge anche oltre i muri degli istituti.

Sempre efficace il ruolo del Cip Sardegna, ben delineato nel corso della mattinata dal presidente CIP Paolo Poddighe che ha dato interessanti anticipazioni sull’imminente Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico che si terrà in Piazza Italia a Sassari giovedì 5 ottobre 2017.

Preziosi anche gli interventi della padrona di casa Valentina Geromino in rappresentanza della municipalità arzachenese, di Danilo Russu (FINP Sardegna), Marco Pinna (Responsabile Provinciale Cip Sardegna), Alessandra Cuccu (Acque Libere), Manolo Cattari (Progetto Albatross). Molto interessanti e istruttive le testimonianze del nuotatore paralimpico olbiese Nicola Azara, campione italiano Master che ha raccontato alla folta platea le sue esperienze agonistiche e il rapporto con la disabilità.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: