Comunicato stampa CIP Sardegna N° 42 del 30-05-2017

Comunicato stampa CIP Sardegna N° 42 del 30-05-2017

Nella disciplina del Tiro con l’Arco la differenza tra atleti normodotati e paralimpici praticamente non sussiste. Sorprende semmai come i Pararchery sfruttino al meglio il fattore disabilità per ottenere performance incredibili. Uno spettacolo da ammirare nella settimana dal quattro all’undici giugno 2017 quando al Geo Village di Olbia faranno tappa i più quotati interpreti paralimpici di uno sport in continua ascesa.

 Allenamento indoor (Foto Riccardo Delpin)

Curiosità, statistiche, approfondimenti vari sulla rassegna internazionale in terra gallurese potranno essere sviscerati nel corso della conferenza stampa convocata mercoledì 31 maggio 2017 a Cagliari (h. 10:30) presso la sede del CIP Sardegna in via Grosseto, 1 (traversa via Milano).

All’incontro con gli operatori dell’informazione parteciperà Paolo Poddighe nella duplice veste di presidente del Cip Sardegna e vice presidente nazionale della FITARCO. Con lui il vice presidente nazionale del CIP Sandrino Porru, l’assessora allo Sport del Comune di Olbia Silvana Pinducciu e Bruno Derudas, presidente dell’A.S.D. Arcieri Torres Sassari, società che assieme al CIP sta organizzando l’evento internazionale.

LA COPPA EUROPEA DI TIRO CON L’ARCO PARALIMPICO APPRODA IN SARDEGNA

CONFERENZA STAMPA

MERCOLEDÌ 31 MAGGIO 2017 h. 10,30

Sede Comitato CIP Sardegna – via Grosseto, 1 – CAGLIARI

 Gli arceri Paralimpici si preparano alla grande sfida olbiese

E’ possibile seguire le attività del Cip Sardegna su Facebook e nella rinnovata pagina web www.cipsardegna.org

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: