Il numero magico della Sa.Spo è il sei

Il numero magico della Sa.Spo è il sei

Sono sei le medaglie conquistate dai nostri portacolori Sara Spano e Simone Nieddu ai recenti campionati mondiali IAADS svolti in Sudafrica dal 24 al 26 novembre 2015.

I due campioni in aeroporto di rientro dal Sudafrica

I due campioni in aeroporto di rientro dal Sudafrica

La piccola Sara, all’esordio nella manifestazione iridata, ma già forte dell’esperienza dei due campionati europei disputati a Roma 2013 e Portogallo 2014, torna dal continente africano ricoperta d’oroSui 400 metri, sin dai primi movimenti, fa capire di avere in pugno la vittoria. Infatti le sue rivali rimangono distanziate di quasi tre secondi. La nostra portacolori si ripete sulla 4×100 mt dove insieme a Nicole Orlando, Giulia Pertile e Sara Bonfante sbaraglia la concorrenza locale e portoghese.

Incerta sino alla fine la gara sui 200 mt dove l’avversaria più forte era l’amica Nicole Orlando che vantava un crono migliore. Sara ha condotto la gara in maniera magistrale, facendo sfogare la forte atleta piemontese che negli ultimi 30 metri è quasi crollata dalla fatica. A quel punto Sara è venuta fuori con il suo ritmo costante e regolare, superando l’amica e andando a conquistare il suo terzo oro iridato. Neanche il tempo di gioire che viene richiamata in pista dalle compagne della staffetta 4×400 (Pertile, Tiano, Bonfante), per affrontare l’ultima fatica della manifestazione. Anche in questa circostanza la nostra Sara non delude dando il suo decisivo apporto alla vittoria di squadra. Quattro medaglie d’oro su quattro gare disputate: meglio di così non poteva andare.

Sara Spano
Sara Spano

Meno brillante le partecipazione di Simone che vantava il record del mondo sui 400. Tradito dall’emozione, non ha gestito al meglio le prove individuali sui 400 metri e sugli 800 arrivando 4° in entrambe le gare e registrando dei tempi ben lontani dai sui personali stagionali. Combattente e trascinatore invece sulle due gare a squadre dove conquista un preziosissimo argento sulla 4×100 mt e 4×400 mt . Sicuramente Simone saprà far tesoro dell’esperienza africana.

Al centro Simone Nieddu

Al centro Simone Nieddu

Prossimo appuntamento internazionale della nazionale italiana FISDIR e quindi dei nostri due alfieri saranno i “TRISOME GAMES” che si svolgeranno a Firenze dal 15 AL 22 luglio del 2016.

Comunicato a cura della Sa.Spo Cagliari

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: